Il Parco delle Fiabe: un meraviglioso progetto esperienziale per vivere una fiaba dal vero!

Il Parco delle Fiabe è il primo parco emotivo in Italia, dove è possibile vivere una magica esperienza fuori dal tempo, immersi in uno scenario naturale di rocce millenarie e alberi secolari.


Le storie sono più belle, quando ci puoi vivere dentro. Ed è così, non solo perché puoi decidere di essere un cavaliere e incontrare personaggi e creature che abitano generalmente lo spazio della fantasia ma anche e soprattutto perché quello che impari diventa un pezzo della tua avventura personale e si ferma nella memoria, come un ricordo molto più resistente al tempo di una nozione letta su un libro di scuola e spiegata in una giornata di sole, intuita con uno sguardo lanciato fuori dalla finestra.

È proprio per questo motivo e con questo spirito di avventuroso apprendimento che tra i14 ettari di prati e boschi che circondano il Castello di Gropparello, in provincia di Piacenza, è nato il Parco delle Fiabe, autentico teatro di avventure catapultate nel presente da tempi tanto lontani che, se non fossero supportati da figure tangibili, sarebbero persino difficili da immaginare.

Popolato dalle creature fantastiche che agitano la fantasia dei bambini e si muovono tra le pagine dei libri in cui cavalieri e maghi dai poteri illimitati stringono alleanze al fine di liberare principesse e sconfiggere eserciti nemici, OGNI DOMENICA E GIORNO FESTIVO, il primo parco emotivo d’Italia apre il misterioso cancellino che si trova in un angolo del giardino e consente ai bambini l’accesso a una magnifica esperienza fatta di avventure tra storia e leggende del medioevo, nei panni di eroi alla scoperta di uno scenario naturale fatto di rocce millenarie e alberi secolari, tra orchi e streghe, fate, folletti, elfi e druidi.

Accompagnati da una guida lungo il percorso, i visitatori vengono coinvolti da personaggi dell’immaginario fiabesco, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi. Poi i bambini, una volta entrati nella magia del parco, vengono arruolati come Cavalieri del Castello, e vestiti di tutto punto, vanno a vivere una fiaba dal vero, difendendo il regno dagli attacchi di Orchi e Streghe e combattendo contro gli esseri nascosti negli scuri anfratti della vegetazione.

PARCO DELLE FIABE®

Cavalieri e dame sono stati i veri protagonisti che hanno fatto la storia di questo posto.

Ma chi viveva intorno al castello? Vivevano i contadini e i taglialegna con le loro famiglie; molto spesso abitavano in capanne nel bosco, dove la loro vita povera veniva nascosta agli occhi del  Castellano, che viveva così, felice e senza  i possibili affanni  causati dall’altrui miseria.

E il bosco, folto e misterioso, era un luogo in cui pochi coraggiosi osavano avventurarsi, perché vi si potevano incontrare Fate, folletti, elfi…; e poi c’era l’Uomo Albero e forse l’Uomo Animale, e l’Orco; e non mancavano certo streghe e maghi, nella perenne ricerca di erbe per le loro pozioni.

            Ma tutti questi personaggi creati dalla fantasia popolare non ci sono più…

            E invece è ancora possibile incontrarli nel parco delle fiabe del castello di Gropparello, il primo parco “emotivo” in Italia, dove tra il folto degli alberi del secolare parco intorno al castello, è stato amorosamente ricostruito l’habitat tradizionale di questi personaggi: la capanna della terribile strega, con la gabbia dove rinchiude le sue vittime; l’antro dell’orco; e i bambini, che verranno messi in costume medioevale e nominati “cavalieri del parco di Gropparello”, potranno addentrarsi in questo scenario incantato, accompagnati da valorosi cavalieri, e vivere meravigliose avventure con qualche…brivido, incontrando la strega, l’orco, il folletto, la fata, in…carne e ossa, e con tutta la loro carica di cattiveria o di bontà. 

“Lungo il percorso magico nel bosco, guardando ancora verso uno scorcio di mura merlate del castello, all’improvviso si incontrano cavalieri, fate e folletti.

Stormi di taccole segnano la zona dove vivono l’orco e la strega….

Ma cosa succede ai pellegrini che si inoltrano in questo luogo?

Come per incanto, tutti i pensieri fantastici che si erano affacciati alla mente durante la visita al castello o nei camminamenti di ronda si materializzano…

e come per incanto tutti i sorrisi, le ansie e le paure dell’Uomo Medievale entrano realmente nella vita di ciascun “pellegrino” in visita.

Ad un certo punto, un grido d’allarme giunge al Castello: forze del male insidiano la felicità del feudo! Il Cavaliere Bianco chiede aiuto a chi possiede i valori di  coraggio e lealtà: tutti i bambini, quindi, vengono muniti di tunica, spada e elmo per formare l’esercito di valorosi, che scenderà in fondo valle, sotto le mura del Castello, ai limiti del bosco e del torrente a sconfiggere l’orco e la strega che minacciano la pace del Regno.

Alla fine dell’impresa, in ringraziamento del coraggio, della lealtà e fedeltà dimostrata, i giovani valorosi vengono insigniti dell’ordine dei Cavalieri del Castello di Gropparello.

Una domenica al  Parco delle Fiabe!

Un luogo magico dove i bambini diventano grandi ed i grandi tornano bambini!

Qui si fanno 10 passi indietro nel tempo e si incontrano personaggi che vivevano qui

 nel Medioevo!

Un medioevo fantastico fatto di cavalieri, dame, maghi, fate e streghe e fra tutti spicca

 l’Orco!

Un giorno di Emozioni  da vivere!

Biglietto cumulativo VISITA AL CASTELLO + PARCO DELLE FIABE CON AVVENTURA

adulti € 22,00 e bambini € 18,00

il biglietto comprende la Visita al Castello adatta a famiglie con bambini ed il Parco delle Fiabe, comprensivo di

 un’avventura per i bambini

Pranzare alla Taverna Del Castello

 

Per il pranzo potete prenotare alla Taverna del Castello che in estate apparecchia in giardino e serve menù di piccola cucina, con pietanze  tipiche della tradizione piacentina e dello Street Food

menù Festivo Estate

oppure fare un pic nic libero o in zona attrezzata, anche acquistando  il Cestini del Pellegrino

(1 porzione di Salumi piacentini, torta tipica di patate, 1 panino e 1 bottiglietta d’acqua)

o il Cestino del Pastore

(1 porzione  di formaggi, una confettura di frutta o di verdura da degustare con i formaggi, 1 panino, pane carasau e 1 bottiglietta d’acqua)

ad € 13,00 cad

per maggiori informazioni tel 0523 855814

Newsletter
  • Newsletter





    Iscriviti alla nostra newsletter e rimani sempre aggiornato!






    Ho letto l’Informativa ed esprimo il consenso al trattamento dei dati che fornirò